La Provincia di Biella > Cronaca > Nigeriano impazzito aggredisce una vigilantes del Penny di Biella e due poliziotti
Cronaca Biella -

Nigeriano impazzito aggredisce una vigilantes del Penny di Biella e due poliziotti

E' stato arrestato

BIELLA – Prima aggredisce un’addetta alla sicurezza, poi si scaglia contro due poliziotti prendendoli a calci, pugni e morsi. L’incredibile episodio è avvenuto l’altra sera al Penny di viale Macallè, a Biella. Protagonista un nigeriano di 32 anni, che alla fine è stato bloccato e portato in carcere.

L’uomo è entrato nel supermercato senza mascherina. Un’addetta alla sicurezza l’ha invitato a indossarla, ma lui per tutta risposta ha afferrato una bottiglia di whisky e si è dato alla fuga.

Nel tentativo di fermarlo, la vigilantes è stata scaraventata a terra e si è procurata lesioni giudicate guaribili in dieci giorni.

All’arrivo dei poliziotti il nigeriano li ha aggrediti causando anche a loro ferite guaribili in dieci giorni. Alla fine gli agenti sono riusciti a immobilizzarlo. Per lui si sono aperte le porte della prigione.

© riproduzione riservata