Seguici su

Biella

Gli artificieri dei carabinieri fanno brillare una cassetta di fuochi d’artificio abbandonata

L’episodio è accaduto a Campore, frazione di Valdilana

Pubblicato

il

Nel pomeriggio di ieri, nei pressi del torrente Strona alla periferia della frazione Campore di Valdilana, alcuni passanti hanno segnalato al 112 la presenza di una cassetta contenente fuochi d’artificio inesplosi verosimilmente abbandonati la sera precedente a seguito dei festeggiamenti del Capodanno. Dalla Centrale Operativa dei Carabinieri di Biella è stata inviata una pattuglia della Stazione di Valle Mosso. Sul posto, dopo aver constatato l’effettiva pericolosità del materiale pirotecnico, gli operanti hanno delimitato l’area e richiesto l’ausilio tecnico da parte di personale specializzato per l’operazione di messa in sicurezza. L’intervento di bonifica è stato curato nella stessa serata da una squadra del Nucleo Artificieri Piemonte e Valle d’Aosta proveniente dalla Questura di Torino, che ha provveduto alla rimozione degli artifizi esplodenti per il successivo brillamento in area idonea. I Carabinieri stanno svolgendo accertamenti per individuare i responsabili.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com