Seguici su

Biella

Cari carabinieri, grazie di esistere

Scrive un papà di Biella

Pubblicato

il

BRUSNENGO – Ieri sera ho portato mia figlia in una discoteca di Brusnengo dove era in programma la festa dei licei. La ragazza ha 14 anni e non vi nascondo che ero molto preoccupato, un po’ per la giovane età e un po’ per il Covid. Ho tentato di convincerla a non andare, ma tutte le sue amiche e le sue compagne di classe andavano e non me la sono sentita di dirle no.

Leggi anche: BUFERA SUGLI ORGANIZZATORI DELA FESTA AL FARO

Giunto alle ore 22 nel parcheggio del locale ho visto uno straordinario dispiegamento di forze, c’erano tante auto dei carabinieri, ma anche della Guardia di Finanza. Ho chiesto cosa stesse accadendo e un militare, gentilissimo, mi ha risposto: “Non si preoccupi, tutto tranquillo. Stimo solo controllando che tutto avvenga nel massimo rispetto della sicurezza”.

Mi sono quasi commosso, ho salutato mia figlia e sono tornato a casa molto più tranquillo. Cari carabinieri, grazie di esistere.

Un papà

1 Commento

1 Commento

  1. Pingback: Festa degli studenti al Faro di Brusnengo, bufera sugli organizzatori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com