La Provincia di Biella > Cronaca > Bruciata in auto dall’ex: fiaccolata a Vercelli per Simona Rocca
Cronaca Fuori provincia -

Bruciata in auto dall’ex: fiaccolata a Vercelli per Simona Rocca

Vicinanza alla donna che per poco non è morta bruciata viva

Bruciata in auto dall’ex: fiaccolata a Vercelli per Simona Rocca.
Vicinanza alla donna che per poco non è morta bruciata viva
Attraverso Fecebook, il gruppo “Sei di Vercelli se” ha organizzato per ieri sera una fiaccolata di solidarietà per Simona Rocca. Il percorso è stato dall’inizio della zona pedonale di corso Libertà con arrivo in piazza Cavour. Tanti vercellesi hanno aderito e si sono uniti con candele e fiaccole.
Un caso di portata nazionale

Il fatto accaduto ieri mattina a Vercelli è alla ribalta delle cronache nazionali, (leggi qui) compresi i telegiornali. Del resto, l’accaduto ricorda una scena da film horror: l’ex compagno di Simona, un 50enne, ha prima speronato l’auto della donna, poi l’ha cosparsa di liquido infiammabile e infine le ha dato fuoco. Simona, che ha 40 anni, è stata ricoverata in condizioni gravi al Cto di Torino. Aveva già denunciato l’ex compagno per minacce.

Prima dell’ingresso al lavoro

L’uomo avrebbe atteso l’ex nel parcheggio del centro commerciale dove lei lavora, l’Ovs di Vercelli. In mattinata, infatti, era stato riferito alle forze dell’ordine di una lite in corso fra due persone. Sembra che la donna sia stata anche malmenata prima dell’incendio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente