La Provincia di Biella > Cronaca > Baita distrutta dalle fiamme nella notte
Cronaca Valli Mosso e Sessera -

Baita distrutta dalle fiamme nella notte

Le operazioni di spegnimento si sono concluse all'alba

baita distrutta

Baita distrutta da un incendio nella notte tra sabato e domenica.

Baita distrutta dalle fiamme, si indaga sulle cause

Sono ancora in fase di accertamento le cause del rogo che ha devastato una baita a Mosso, poco distante dal Santuario della Brughiera. Al momento, dunque, non si conosce ancora l’origine dell’incendio. Non si può ancora escludere il dolo.

Vigili del fuoco impegnati fino all’alba

L’allarme è scattato verso le 2, quando alcuni vicini si sono accorti del fuoco, i cui bagliori erano visibili dalla strada provinciale. Sul posto si sono precipitate diverse squadre di vigili del fuoco, dal vicino distaccamento volontario di Ponzone e dal comando provinciale di Biella. Sei i mezzi impiegati la scorsa notte per domare l’incendio (foto di repertorio). I carabinieri sono rimasti sul posto e hanno monitorato la situazione.

Crollato il tetto

Nonostante gli sforzi dei pompieri, la baita ha riportato danni molto ingenti. Il tetto è completamente crollato. Fortunatamente all’interno non c’era nessuno, anche se si tratta di una casa molto utilizzata dal proprietario.

La seconda casa divorata dal fuoco in pochi giorni

Soltanto pochi giorni fa, un altro incendio aveva scosso la notte biellese, quello della casa di Bioglio, in cui è rimasto gravemente ustionato un uomo, tuttora ricoverato al Cto.

Incendio all’interno della ditta Sicor di Santhià

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente