La Provincia di Biella > Cronaca > Affronta la ferrata Nito Staich in maglietta e pantaloncini: bloccato dalla neve
CronacaCircondario -

Affronta la ferrata Nito Staich in maglietta e pantaloncini: bloccato dalla neve

Protagonista di questa disavventura un ragazzo biellese

La montagna è meravigliosa ma quando si decide di fare un’escursione è fondamentale essere attrezzati in maniera adeguata, questo può fare, a volte, la differenza tra la vita e la morte.

Nel caso del Biellese che, qualche giorno fa, ha deciso di affrontare la ferrata Nito Staich, sul monte Tovo vestito con una maglietta e dei pantaloncini è andata decisamente bene.

L’escursionista, infatti, una volta raggiunta la cima è stato costretto a dare l’allarme, con ogni probabilità non aveva fatto i conti con le nevicate dei giorni precedenti e non è stato in grado di fare ritorno.

Immediatamente allertati i soccorsi, la funivia di Oropa è stata messa in servizio fuori orario per facilitare il lavoro dei soccorritori, il ragazzo biellese è stato tratto in salvo.

Non è sicuramente la prima volta che qualcuno affronta la montagna senza essere adeguatamente attrezzato, aveva fatto parecchio discutere anche il caso di alcuni escursionisti sul ghiacciaio del Cervino con le scarpe da ginnastica.

Un Commento

  • steap63 ha detto:

    La montagna è sempre più frequentata da veri “fenomeni da baraccone”che mettono in pericolo loro stessi e soprattutto i soccorritori….spero gli sia addebitato l’intervento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente