La Provincia di Biella > Attualità > Tacchi alti vietati alle cene in quota: Alagna avvisa gli alpinisti glamour
AttualitàFuori provincia -

Tacchi alti vietati alle cene in quota: Alagna avvisa gli alpinisti glamour

Per raggiungere il locale occorre camminare per circa un quarto d'ora su una strada innevata

Tacchi alti vietati alle cene in quota: Alagna avvisa gli alpinisti “elegantoni”
Per raggiungere il locale occorre camminare per circa un quarto d’ora su una strada innevata
A cena fuori sì, ma pur sempre in alta quota. Per questo, sono richieste calzature adeguate ad affrontare la montagna. Le cene in quota sopra Alagna continuano ad avere un grande successo e sono state proposte anche in questa stagionale invernale con un accorgimento: indossare calzature idonee. Nella locandina il cartello di divieto con il tacco a spillo sbarrato è emblematico.

Il cammino
In bella evidenza gli organizzatori hanno inoltre spiegato che «la località alpe Seiwji è raggiungibile dall’arrivo dell’impianto dedicato all’iniziativa (Pianalunga) percorrendo a piedi una strada di servizio innevata e regolarmente battuta. Il tragitto ha una durata di circa 10 minuti in discesa e di circa 15 minuti in salita. Si consiglia quindi di prevedere un abbigliamento e calzature adeguati per percorrerlo. Si specifica inoltre che dallo sbarco della telecabina in località Pianalunga e fino al raggiungimento del punto di ristoro di destinazione e viceversa, durante la tratta sia in salita sia in discesa il cliente è responsabile della propria incolumità». Le cene si svolgono tutti i sabati fino al 30 marzo.

E’ già accaduto che un abbigliamento non adeguato abbia messo in difficoltà alpinisti poi recuperati dai soccorritori (vedi qui)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente