Seguici su

Attualità

Siccità: il governo ha decretato lo stato di emergenza in cinque regioni, Piemonte compreso

Le altre quattro sono Lombardia, Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia e Veneto

Pubblicato

il

Con ormai settimane di caldo record, l’agricoltura al collasso e i fiumi a secco, il governo ha dato il via libera allo stato di emergenza, in vista di un decreto ad hoc con la nomina di un commissario straordinario e l’avvio delle prime procedure per contrastare la siccità in Italia. Per il momento sono cinque le regioni che potranno avvalersi dello stato di emergenza: oltre al Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia e Veneto. Ma non è escluso che il provvedimento venga esteso anche alle altre aree che ne hanno fatto richiesta, come il Lazio e, proprio oggi, l’Umbria. Solo successivamente arriverà il decreto, in attesa che l’esecutivo reperisca i fondi adeguati a quella che appare, ormai, come una vera e propria crisi dell’acqua.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com