Seguici su

Attualità

Bonprix acquista la “camera degli abbracci” per gli ospiti delle RSA di Biella

Pubblicato

il

VALDENGO In tempi di Covid-19 la conquista più grande per le persone anziane o per pazienti con disabilità è avere la possibilità di poter abbracciare i propri cari in sicurezza. Da questa settimana in poi gli ospiti delle RSA di Biella potranno farlo grazie alla camera degli abbracci acquistata da bonprix. Da sempre attenta alle esigenze concrete della comunità biellese, bonprix ha deciso di prestare gratuitamente la camera gonfiabile alle RSA interessate, presenti sul territorio.

Non sono tempi facili per le RSA e per i loro ospiti, il Covid-19 isola le persone, a discapito dei più fragili, – afferma Stephan Elsner, Direttore Generale bonprix Italia – abbiamo intercettato questa esigenza e siamo felici di poter regalare un po’ di gioia agli ospiti di queste residenze e ai loro cari, per ritrovare il calore del contatto fisico con i propri congiunti”.

La camera degli abbracci è una struttura gonfiabile mobile a forma di tunnel all’interno della quale, grazie a delle pareti trasparenti di pvc, due persone – comunque dotate dei DPI indispensabili – possono toccarsi, vedersi e abbracciarsi attraverso appositi fori, pur restando separati e protetti da possibili contagi.

La prima realtà a cui verrà prestata la camera è la Casa di riposo per anziani Belletti Bona di Biella, gestita dalla Cooperativa Anteo. L’associazione bonprix4you provvederà a raccogliere le prenotazioni e programmerà il prestito per una o due settimane a seconda del numero di ospiti presenti.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *