La Provincia di Biella > Attualità > Auto in divieto di sosta, il sindaco ci ricasca
Attualità Biella Cossatese -

Auto in divieto di sosta, il sindaco ci ricasca

La segnalazione di un lettore: "Parcheggiata lì nonostante i vigili"

divieto di sosta

Auto in divieto di sosta, il sindaco Claudio Corradino ci “ricasca”.

Auto in divieto, questa volta a Cossato

divieto di sosta Dopo le recenti polemiche per i parcheggi “selvaggi” – alcune settimane fa fece discutere la sua auto lasciata davanti alla sede della Lega tra via Repubblica e via Orfanotrofio – il primo cittadino aveva ammesso di aver sbagliato, assicurando che sarebbe divenuto un automobilista più disciplinato. Invece ci è ricascato dopo poco tempo. Questa volta, però, è successo a Cossato.

La segnalazione: “Lasciata in divieto nonostante i vigili”

A segnalare l’episodio è stato un cittadino biellese, che ha immortalato la vettura di Corradino, parcheggiata davanti alla filiale Banca Sella di piazza Cavour.

“Stamattina il sindaco di Biella Corradino, nonostante ci fossero i vigili e abbiano fatto notare al sindaco che non si potesse parcheggiare lì ha deciso di lasciare la sua auto in divieto, nonostante non fosse in veste istituzionale e non avesse alcun diritto per farlo”.

divieto di sosta

I cartelli che indicano il divieto di sosta davanti alla filiale Banca Sella

La contraddizione

divieto di sosta

Il vicesindaco Giacomo Moscarola con la polizia locale durante un recente servizio straordinario con il carro attrezzi per le vie della città

La scarsa disciplina sulle strade del primo cittadino – purtroppo comune a tanti automobilisti biellesi – appare quantomeno contraddittoria alla luce del giro di vite, annunciato e messo in atto fin dall’insediamento della nuova giunta, proprio per debellare il fenomeno della sosta selvaggia. Diversi, infatti, sono stati anche gli interventi straordinari della polizia locale, con tanto di presenza del vicesindaco Giacomo Moscarola, per dare un segnale alla cittadinanza, attraverso multe e rimozioni forzate delle vetture parcheggiate in zone vietate (Guerra alla sosta selvaggia: otto rimozioni in poche ore).

Un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *