La Provincia di Biella > Sport > Quattro giovani amazzoni in gara ad Arezzo
Sport Biella Circondario -

Quattro giovani amazzoni in gara ad Arezzo

I binomi lanieri qualificati per l'ultima gara in programma ad Arezzo il 27, 28 e 29 settembre.

Quattro giovani amazzoni in gara ad Arezzo. Anche un po’ di Biella sarà infatti presente alla finale del progetto di Coppa Italia Club riservato ai pony: l’ultima gara è in programma il 27, 28 e 29 settembre.

Quattro giovani amazzoni in gara ad Arezzo

Le piccole cavallerizze hanno partecipato al progetto della Fise (Federazione Italiana Sport Equestri) con impegno e dedizione qualificandosi alla finale che si disputerà l’ultimo week-end del mese all’Equestrian Center di Arezzo per rappresentare la Regione Piemonte – spiega l’allenatrice Chiara Ruffino, istruttore federale dell’Asd Ippica Borgodalese (il maneggio è attivo dal 1965 grazie al prezioso impegno dell’istruttore federale Eraldo Ruffino, ndr) -. I binomi saranno protagonisti nelle discipline di salto ostacoli e dressage”.

Al via si presenteranno dunque Nassiri Nejad Miriam con il pony Spoil, Giorgia Mazza con Floris, Nicol Rudellat insieme a Greta e Beatrice Seira con Iwan.

I cavalieri vedono due metri sopra gli altri, ma da quei due metri possono anche cadere. D’inverno fa freddo e d’estate ci sono i tafani. Il cavallo va massaggiato e pulito. L’animale ti può scaricare dopo dieci secondi di gara: sono queste le difficoltà principali con cui si confronta un bambino che fa dell’equitazione la sua vita – ci racconta Alessia Campi, mamma di una delle bimbe in gara -. Le piccole hanno lottato con tutte se stesse per arrivare a questo risultato e hanno dovuto anche rinunciare a quella che è la quotidianità classica dei giovani della loro età. Il pony va guardato negli occhi prima di entrare in campo, bisogna essere un binomio, una squadra. I grandi momenti derivano da grandi opportunità, conquistate con sacrificio, volontà e tenacia, con pianti, sudore e fatica. Da mamma voglio ringraziare Chiara e Eraldo, che quotidianamente e con dedizione aiutano le nostre bambine a raggiungere i loro sogni e voglio anche ringraziare chiunque vorrà aiutare le nostre atlete o il nostro circolo a realizzare questo sogno, a sfruttare questa splendida opportunità, affiancandoci con una sponsorizzazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente