Seguici su

Sport

L’Edilnol inizia con il sorriso: Gessi Valsesia sconfitta nel primo test

Pubblicato

il

L’Edilnol inizia con il sorriso: Gessi Valsesia sconfitta nel primo test. Primo test stagionale per Pallacanestro Biella che chiude la settimana di ritiro a Bielmonte con un match amichevole. Avversario di turno la formazione valsesiana, compagine militante in serie B. Un test importante a una settimana esatta dal debutto ufficiale in Supercoppa Italiana contro il Basket Torino.

L’Edilnol inizia con il sorriso

E’ finita 101-55 in favore dei rossoblù una sfida che solo in avvio ha visto i padroni di casa leggermente in difficoltà. Top scorer del match è risultato Emmanuel Omogbo, che ha messo a referto 14 punti personali.

La cronaca delll’incontro

Capitan Saccaggi, Bortolani, Polite, Donzelli e Omogbo compongono il primo starting five della stagione. I primi punti del 2019/2020 rossoblù arrivano dalla lunetta con Donzelli e Saccaggi. Valsesia parte bene, specialmente dall’arco, e riesce a costruire un vantaggio di 7 punti (5-12) con coach Galbiati che ferma la partita. Il rientro in campo vede Biella maggiormente aggressiva in difesa, riuscendo così a ricucire il gap e trovando il primo vantaggio sul 14-13 con un gioco da tre punti di Barbante. Un tiro dall’angolo di Pollone chiude il primo quarto: Edilnol avanti 22-17.

Saccaggi, Massone, Bortolani, Deangeli e Barbante compongono il quintetto iniziale. E proprio l’ex centro di Treviso segna il canestro che apre il quarto, seguito da una penetrazione di Deangeli (26-17). Biella appare decisamente più sciolta rispetto al primo quarto e trova il primo vantaggio in doppia cifra sul 31-21 grazie a una bomba dall’angolo di Bertetti. Aumentano i ritmi e l’Edilnol allunga (36-23) con due canestri di Pollone e Donzelli propiziati da altrettanti assist al bacio di Massone. Rubata e canestro di Pollone, una nuova rubata con due punti di Omogbo: l’idea di Galbiati è riassunta in queste due azioni che rappresentano al meglio la sua filosofia. Dopo venti minuti il tabellone del palasport di Bielmonte dice 44-25.

Per riprendere il match il coach si affida allo stesso quintetto che ha iniziato la sfida. Donzelli apre le danze con un canestro in avvicinamento. Un paio di giocate del duo Polite-Omogbo porta Biella sul 56-27. Ritmi intensi e piede sull’acceleratore anche nella seconda fase del quarto, con Massone che mette a referto 5 punti in fila (66-34) e dopo 30 minuti è +29 Edilnol per il 72-43. Bertetti, Massone, Pollone, Deangeli e Barbante sono i cinque prescelti per iniziare l’ultima frazione. Sette punti di Deangeli portano Biella sul +32 (79-47), ma un successivo parziale di 8-0, chiuso da una schiacciata di Bortolani vale addirittura il +40. Nei minuti finali la Gessi stacca la spina dal punto di vista mentale, mentre l’Edilnol continua a macinare gioco sino alla sirena finale. L’incontro termina 101-55 per Polite e compagni.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *