Seguici su

Fuori provincia

Vivo per miracolo dopo un volo di 100 metri

Ricoverato in ospedale con diverse ferite, ma poteva andargli molto peggio

Pubblicato

il

VERBANIA – Un autentico miracolo quello che ha visto protagonista ieri pomeriggio un uomo di 33 anni di Cameri.

Il giovane si trovava ieri lungo il sentiero Castiglioni, in Val Formazza, che dal Passo del Gries porta al Piano dei Camosci e al rifugio Città di Busto, quando è scivolato. Un volo di 100 metri, che si è concluso a pochissima distanza da una grossa roccia, l’impatto contro la quale avrebbe potuto avere conseguenza devastanti.

Ferito, è comunque riuscito a mettersi in contatto con la fidanza, che a sua volta ha dato l’allarme, e a risalire una parte del pendio. I soccorsi lo hanno raggiunto via terra, con le squadre del Cnsas della stazione di Formazza, e via aria, con un elicottero proveniente da Torino.

Si trova attualmente ricoverato all’ospedale Maggiore di Novara.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *