Seguici su

Cronaca

Pastore spacciatore finisce dietro le sbarre

Un uomo di 60 anni condannato a 8 anni di carcere

Pubblicato

il

SALUGGIA – E’ stato arrestato nei giorni scorsi l’uomo riconosciuto colpevole di spaccio di sostanza stupefacenti e condannato per questo a 8 anni e 9 giorni di carcere oltre al pagamento di una multa di 27.750 euro.

Pastore e spacciatore

I fatti risalgono ad alcuni anni fa, tra il 2015 e il 2016, quando l’uomo, da tutti conosciuto come il “pastore” in quanto allevatore di pecore, aveva avviato una attività di spaccio piuttosto fiorente, vendendo dosi di cocaina ad acquirenti provenienti dalle province di Torino e Vercelli sia nella sua abitazione in campagna sia direttamente nei campi mentre pascolava gli animali.

Le indagini hanno inoltre permesso di individuare il fornitore, un cittadino albanese residente nei dintorni di Ivrea e a sua volta ora agli arresti domiciliari.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com