La Provincia di Biella > Eventi e cultura > Ritorna il “Rally Lana Storico” Week-end con il rombo dei motori
Eventi e cultura Biella -

Ritorna il “Rally Lana Storico” Week-end con il rombo dei motori

Nel fine settimana

Rally Lana

Ritorna il “Rally Lana Storico” Week-end con il rombo dei motori

Scorre veloce il conto alla rovescia in vista dell’edizione 2019 – la nona – del “Rally Lana Storico”.
La gara – in programma nel fine settimana, sabato 22 e domenica 23 giugno – è valida per il Campionato Italiano Rally Autostoriche, che dall’evento organizzato da Veglio 4×4 e Bmt Eventi, in collaborazione con l’Automobile Club di Biella, vedrà partire il secondo girone di quattro gare dopo che il primo si è chiuso al Rally Campagnolo.
Sulle tecniche ed apprezzate dieci prove speciali teatro della gara laniera scatterà la seconda fase anche per il “Memory Fornaca” e la “Michelin Historic Rally Cup”, mentre il sempre avvincente “Trofeo A112 Abarth Yokohama” andrà a chiudere il primo girone, come previsto dal regolamento 2019 della Serie organizzata dal Team Bassano.
Un occhio di riguardo anche al Trofeo Rally della prima Zona che al Lana, disputando solo la prima tappa su sei prove, porrà il secondo dei quattro tasselli prima della finale di metà novembre a Chieri. Sono dunque cinque le validità del “Lana Storico 2019”.
Passando al settore della regolarità, riflettori puntati su quella “a media” con la seconda edizione della gara con questa regolamentazione che viene ad essere il perfetto spartiacque del Campionato Italiano di specialità essendo l’appuntamento biellese il quarto sui sette inseriti nel calendario 2019. Ma non sarà da meno nemmeno la consolidata “sport”.
Verifiche, gara e premiazioni nuovamente in due giornate: si inizia alle 8 di sabato 23 con le operazioni preliminari, le verifiche sportive all’Agorà Palace Hotel e le verifiche tecniche nella vicina Piazza Vittorio Veneto.
Il termine è fissato alle 14.30 e alle 16.15 la partenza della prima vettura dal Centro Commerciale “Gli Orsi” (logisticamente il top in termini di quartier generale) per la disputa della prima tappa, che terminerà alle 22.20 dopo aver corso sei prove speciali, alcune delle quali (è ovvio) in notturna.
Domenica 24 altre quattro, decisive, prove. Il programma si apre con la ripartenza alle 8.30 e l’arrivo previsto per le 13.30. Premiazioni sul palco d’arrivo, sempre negli spazi esterni de “Gli Orsi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente