La Provincia di Biella > Cronaca > Tromba d’aria scoperchia tetto di una fabbrica
Cronaca Valli Mosso e Sessera -

Tromba d’aria scoperchia tetto di una fabbrica

Sono intervenuti pompieri e carabinieri

Tromba d'aria

Tromba d’aria scoperchia anche il tetto di una ex fabbrica.

Tromba d’aria nel Biellese Orientale

Ho provocato parecchi danni il violento acquazzone che nel tardo pomeriggio di ieri si è abbattuto sul Biellese. L’area più colpita della nostra provincia è stata quella orientale. L’apice dell’emergenza si è registrato tra le 17,30, con numerose richieste d’intervento, giunte soprattutto dalla zona di Valdilana. A soccorrere chi ne aveva bisogno ci hanno pensato i vigili del fuoco del comando provinciale di Biella e quelli dei distaccamenti volontari di Ponzone e Cossato.

Il nubifragio ha fatto i danni peggiori a Valdilana, a Mezzana Mortigliengo, Ternengo e Bioglio, dove sono stati segnalati diversi alberi che hanno ceduto di fronte alla forza di vento e pioggia. Alcune piante, piegandosi, sono andate a finire sui cavi dell’elettricità, causando inevitabili disagi e problemi, oltre che per gli automobilisti, anche per numerose persone che vivono nella zona e si trovate alle prese con un’interruzione della fornitura di corrente elettrica.

Scoperchiato il tetto della ex fabbrica

Danni anche agli immobili, in particolare a Strona. La tromba d’aria ha sradicato la copertura dell’ex stabilimento Torello Viera. Lastre e lamiere del tetto sono finite sulla carreggiata, così come le tegole di un’abitazione vicini. Oltre ai pompieri, sul posto sono intervenuti anche i carabinieri.

(Foto archivio)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente