La Provincia di Biella > Cronaca > Straniero ubriaco spaventa e offende delle adolescenti in Piazza Duomo
Cronaca Biella -

Straniero ubriaco spaventa e offende delle adolescenti in Piazza Duomo

In aiuto alle sedicenni spaventate è arrivata la polizia.

straniero ubriaco

Straniero ubriaco se la prende con un gruppetto di adolescenti, spaventandole e offendendole.

Straniero ubriaco crea problemi a delle ragazzine in Piazza Duomo

E’ successo nella serata di ieri in centro città, dove alcune ragazze di età compresa tra i quindici e i sedici anni hanno vissuto momenti di paura. Erano sedute in piazza quando un uomo apparentemente sotto l’effetto dell’alcol si è avvicinato a loro, tenendo in mano una bottiglia.

La richiesta di un telefono e la reazione dopo il rifiuto

Lo sconosciuto ha chiesto un cellulare sostenendo di dover fare una telefonata. Intimorite dalle sue condizioni, le adolescenti hanno accampato delle scuse, sostenendo chi di essere rimasta senza credito, chi di averlo scarico.

L’uomo non ha gradito il rifiuto: si è innervosito e ha iniziato a urlare contro di loro, prendendosela in particolare con una di esse. “Conosco i tuoi genitori, tua madre è una poco di buono”, le avrebbe gridato contro tra le altre cose.

L’intervento della polizia

Fortunatamente proprio in quei minuti in Piazza Duomo stava transitando una volante della polizia. Una delle persone presenti ha richiamato l’attenzione degli agenti, che sono immediatamente intervenuti in soccorso delle sedicenni spaventate.

Pare che nemmeno la vista delle divise sia stata sufficiente a riportare alla calma l’uomo, che quindi è stato bloccato e condotto in questura. Nei suoi confronti potrebbero scattare provvedimenti.

Un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *