La Provincia di Biella > Cronaca > Preso e riconosciuto in tempi record l’aggressore del benzinaio di Quaregna
Cronaca Cossatese -

Preso e riconosciuto in tempi record l’aggressore del benzinaio di Quaregna

Nella mattinata 4 uomini sono stati portati in caserma dai Carabinieri di Cossato

Stanno procedendo in maniera spedita le indagini sull’aggressione al benzinaio 60enne del distributore IP di Quaregna.

L’episodio risale alla giornata di ieri e già nella mattinata di oggi, martedì 15 ottobre, i carabinieri della stazione di Cossato hanno condotto in caserma 4 uomini potenzialmente coinvolti nella rapina.

Il gestore, vittima della brutale aggressione, ha riconosciuto fra questi il suo aggressore, ricordiamo, infatti, che i delinquenti hanno agito a volto scoperto.

Per l’uomo identificato è già pronto il rapporto all’autorità giudiziaria. Sono ancora in corso le indagini per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto

Un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente