La Provincia di Biella > Cronaca > Nonno Natalino ha sconfitto il coronavirus a 81 anni
Cronaca Fuori provincia -

Nonno Natalino ha sconfitto il coronavirus a 81 anni

Una bella storia a lieto fine

Prato Sesia applaude Natalino: a 81 anni ha sconfitto il Coronavirus.  Natale Brandoni, conosciuto come Natalino, 81 anni, è ufficialmente guarito dal Covid 19. Un risultato emozionante per l’anziano, che vuole raccontare la sua terribile esperienza. Lo fa in una lunga intervista a Notizia Oggi.

Prato Sesia applaude Natalino: a 81 anni ha sconfitto il Coronavirus

«Sono stato ricoverato a marzo per 65 giorni di fila all’ospedale di Borgosesia nel reparto diretto dal dottor Brustia – racconta Brandoni – e sono stato trasferito al reparto di riabilitazione dello stesso ospedale. Non so come abbia contratto il virus, probabilmente ho bevuto un caffè con un mio amico di Cavallirio che si è scoperto poi positivo al Covid-19. Mia moglie e i miei figli per fortuna non sono stati contagiati, ma me la sono vista davvero brutta».

La paura è stata parecchia

Tanto lo spavento dell’uomo, tra immagini e notizie terrificanti; però ce l’ha fatta. «Vorrei ringraziare alcune persone che sono state fondamentali per la mia guarigione e che non mi aspettavo assolutamente. Dopo il primo ricovero pensavo infatti di non rivedere più la mia famiglia, composta da mia moglie Eleonora e i miei tre figli con le nuore e i nipoti, in particolare il più piccolo Noè di appena 3 anni».

L’arrivo fra gli applausi

«Il mio arrivo nei giorni passati è stato accolto da fragorosi applausi dai balconi di vicini di casa, amici e dai miei famigliari: mi hanno accolto come una star facendo video con i telefonini e foto. Erano tutti felici perché nonostante la mia età sono una persona frizzante, anzi, effervescente oserei dire, estroverso, socievole, sono una macchietta».

© riproduzione riservata