La Provincia di Biella > Cronaca > Lago Sirio preso d’assalto nel primo giorno di fase 2
Cronaca -

Lago Sirio preso d’assalto nel primo giorno di fase 2

Multe fino a 500 euro per chi verrà sorpreso a prendere il sole

lago sirio

Lago Sirio preso d’assalto nel primo giorno di “fase 2”: l’amministrazione comunale di Chiaverano corre ai ripari e multe pesanti.

Lago Sirio affollato, il sindaco interviene

Dopo quanto successo nella giornata di lunedì 4 maggio, quando il lago del Canavese – meta tradizionalmente molto frequentata dai biellesi – è stato invaso da decine di di persone, il sindaco di Chiaverano ha annunciato multe salatissime.

Fino a 500 euro di multa

Chi sosta nei pressi del lago o nell’area verde di Santo Stefano rischia sanzioni pesanti, per importi fino a 500 euro.

La disposizione è contenuta nell’ordinanza firmata dal primo cittadino, Maurizio Fiorentini.

L’accesso al lago e all’area attrezzata sarà consentito solo per il passaggio pedonale e per le attività motorie e sportive.

Tintarella vietata

Situazioni come quelle di lunedì, quando numerose persone sono state sorprese su panchine, prati e spiaggia mentre erano intente a prendere il sole, non saranno dunque più ammesse. Non solo: saranno severamente punite.

© riproduzione riservata