La Provincia di Biella > Cronaca > Gelato con panna… da 500 euro. Multata gelateria di Torino
Cronaca -

Gelato con panna… da 500 euro. Multata gelateria di Torino

Un cono davvero salato

Gelato con panna… da 500 euro. Multata gelateria di Torino.

Gelato con panna, per favore

Un gelato con l’aggiunta di panna costa 0,50 euro in più alla gelateria in corso Belgio a Torino di Cristian Ciacci. Martedì scorso però il titolare ha deciso di regalare l’aggiunta di panna ad un cliente abituale, battendo così lo scontrino da 4 euro (per due gelati) e non da 4,50 €.

Il racconto del titolare

Secondo il racconto del titolare della gelateria, la guardia di finanza avrebbe controllato lo scontrino del cliente e riscontrando l’irregolarità e recapitando una multa al signor Ciacci di ben 500 euro.

La replica della finanza

Durante un controllo di routine gli agenti della finanza hanno fermato due clienti all’uscita dalla gelateria ma questi non sono stati in grado di esibire lo scontrino fiscale dei due gelati che hanno dichiarato di aver consumato.

A seguito poi di controlli all’interno del locale i militari hanno accertato la mancata emissione dello scontrino fiscale. Dunque secondo la finanza non sarebbe stato battuto lo scontrino per intero, cioè di 4,50€ e non solamente per i 50 centesimi. Sempre secondo la ricostruzione della Guardia di Finanza, il titolare della gelateria, nel tentativo di giustificarsi rispetto alla mancata emissione, ha esibito uno scontrino di 4 euro, ricollegandolo alla vendita ai due clienti. In realtà, lo scontrino di 4 euro mostrato risultava essere stato emesso in orario successivo al controllo da parte dei militari nell’esercizio commerciale (sullo scontrino infatti è riportata, tra l’altro, l’ora di emissione).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente