Seguici su

Biella

Esasperati dai continui colpi contro il muro di un condomino chiamano i Carabinieri

I Militari però hanno trovato l’uomo che disturbava riverso a terra, forse “il disturbo” era per chiedere aiuto

Pubblicato

il

CHIAVAZZA – Esasperati dai continui colpi contro il muro di un condomino, chiamano i Carabinieri. Giunti sul posto i Militari però non sono riusciti ad entrare nell’appartamento della persona che disturbava e hanno richiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco.

L’uomo forse batteva sui muri per chiedere aiuto

I pompieri hanno dunque rotto una finestra e sono riusciti ad introdursi nell’alloggio e hanno trovato l’uomo di 68 anni riverso a terra in pessime condizioni. Probabilmente il 68enne batteva contro i muri per chiedere aiuto.

E’ stato portato in ospedale

L’uomo è stato dunque trasportato in ospedale dai sanitari del 118 per le cure del caso.

 

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *