La Provincia di Biella > Cronaca > Era ubriaca la donna che si era schiantata contro un muretto a Pralungo
Cronaca Biella Circondario -

Era ubriaca la donna che si era schiantata contro un muretto a Pralungo

Ai carabinieri aveva parlato di un colpo di sonno, ma ulteriori accertamenti hanno appurato la verità.

Era ubriaca la donna che si era schiantata contro un muretto a Pralungo. I fatti risalgono alla notte del 16 luglio, intorno alle 4, quando una Ford Focus era finita contro un muretto di cemento in via Gramsci, a Pralungo.

Era ubriaca la donna che si era schiantata contro un muretto a Pralungo

Al volante una donna di 35 anni, residente a Biella, con lei in auto il figlio 15enne e due suoi coetanei. Ad avere la peggio erano stati proprio i tre ragazzi, trasportati in ospedale. Sul posto erano arrivati anche i carabinieri, ai quali la donna aveva dichiarato di essere stata vittima di un colpo di sonno.

La verità a galla

I militari hanno però sottoposto la donna a ulteriori accertamenti, che hanno evidenziato un tasso alcolemico pari a 1,19. Ecco inevitabile allora la denuncia per guida in stato di ebbrezza e il ritiro della patente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente