La Provincia di Biella > Cronaca > Era ubriaca la donna che si era schiantata contro un muretto a Pralungo
Cronaca Biella Circondario -

Era ubriaca la donna che si era schiantata contro un muretto a Pralungo

Ai carabinieri aveva parlato di un colpo di sonno, ma ulteriori accertamenti hanno appurato la verità.

trovata sul pavimento

Era ubriaca la donna che si era schiantata contro un muretto a Pralungo. I fatti risalgono alla notte del 16 luglio, intorno alle 4, quando una Ford Focus era finita contro un muretto di cemento in via Gramsci, a Pralungo.

Era ubriaca la donna che si era schiantata contro un muretto a Pralungo

Al volante una donna di 35 anni, residente a Biella, con lei in auto il figlio 15enne e due suoi coetanei. Ad avere la peggio erano stati proprio i tre ragazzi, trasportati in ospedale. Sul posto erano arrivati anche i carabinieri, ai quali la donna aveva dichiarato di essere stata vittima di un colpo di sonno.

La verità a galla

I militari hanno però sottoposto la donna a ulteriori accertamenti, che hanno evidenziato un tasso alcolemico pari a 1,19. Ecco inevitabile allora la denuncia per guida in stato di ebbrezza e il ritiro della patente.

© riproduzione riservata