La Provincia di Biella > Cronaca > Dopo averla distratta, le hanno rubato le chiavi. Occhio alla coppia sospetta a Vigliano Biellese
Cronaca Circondario -

Dopo averla distratta, le hanno rubato le chiavi. Occhio alla coppia sospetta a Vigliano Biellese

Anziani truffati

Dopo averla distratta, le hanno rubato le chiavi. Occhio alla coppia sospetta a Vigliano Biellese

“L’hanno distratta e le hanno rubato le chiavi: occhio a una coppia di sospetti truffatori”.
L’appello, questa volta, arriva da Vigliano Biellese, dove un’anziana donna è finita nel mirino di presunti malintenzionati. A raccontare l’episodio, condividendolo sui social network e invitando tutti a fare attenzione, è stata la figlia, Antonella.
«Volevo segnalare un fatto increscioso accaduto alla mia mamma, residente sulla Via Milano – scrive -. Una coppia le si è presentata in pieno giorno, intorno alle 10 del mattino, davanti al cancello di casa che lei aveva appena aperto per uscire, chiedendo un’informazione su una fantomatica ragazza e mostrandone una foto».
Probabilmente solo un trucco per distrarre la pensionata.
«Mentre la ragazza teneva impegnata mia mamma – prosegue la figlia -, l’uomo staccava le chiavi dal cancello, rubandole. Logicamente mia mamma, alla bella età di 87 anni, si è accorta del tutto quando ha provato a richiudere il cancello e le chiavi non erano più attaccate».
Il copione, purtroppo, è quello già visto tante volte quando nel mirino finiscono le persone anziane, vale a dire quelle più indifese: «Grande agitazione… Grande paura, appena ha realizzato. Poteva andarle peggio…».
La convinzione di Antonella, sollevata dal fatto che alla madre almeno non sia stato fatto del male, è che la coppia volesse entrare direttamente in casa. «Probabilmente l’intento era quello – spiega -, ma i lavori di ristrutturazione in corso dalla vicina e quindi i relativi rumori hanno disturbato la coppia di malviventi».
La donna ha subito segnalato quanto successo a chi di dovere, come sottolinea lei stessa: «Mi sono recata presso la caserma dei carabinieri di Vigliano per mettere al corrente le forze dell’ordine dell’accaduto, chiedendo di prestare attenzione qualora individuassero una coppia sospetta aggirarsi in paese. Lo stesso mi è stato proposto di fare divulgando la voce anche agli abitanti del paese. Bisogna segnalare subito, divulgare l’accaduto, specie alle persone anziane, in modo da prevenire ulteriori nonché incresciosi possibili raggiri».

Un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente