La Provincia di Biella > Cronaca > Clandestino scoperto a lavorare in un cantiere a Viverone
CronacaBasso Biellese -

Clandestino scoperto a lavorare in un cantiere a Viverone

Durante i controlli del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro.

Clandestino scoperto a lavorare in un cantiere a Viverone.

I fatti

Nella giornata di ieri gli agenti del Nil – Nucleo carabinieri ispettorato del lavoro – hanno scoperto un uomo di origine albanese senza documenti ed irregolare mentre si trovava al lavoro in un cantiere edile a Viverone. L’uomo, secondo la sua testimonianza, avrebbe 29 anni e sarebbe clandestino in Italia da cinque anni. Nei suoi confronti è scattato l’obbligo di firma per tre volte alla settimana in Questura, in attesa del provvedimento di espulsione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente