Seguici su

Cronaca

Chiama fingendosi la nipote e chiede 10mila euro ma a casa della nonna c’era quella vera, truffa sventata

Pubblicato

il

TERNENGO – Ancora un tentativo di truffa ai danni di un’anziana

L’ennesima telefonata truffa

Dopo il tentativo di truffa fallito qualche giorno fa a Trivero, si segnala un’altra tentata truffa a mezzo telefono ai danni di un’ultrasettantenne residente in provincia.

Nella mattinata di ieri, mercoledì 13 gennaio, infatti, la donna ha ricevuto una chiamata telefonica da parte di un’anonima interlocutrice – spacciatasi anche stavolta come nipote –  che le chiedeva la cortesia di prestarle 10 mila euro come somma per risarcire un fantomatico danno causato nel corso di un’incidente stradale in cui era rimasta coinvolta.

La vera nipote era con la nonna in quel momento

Fortunatamente l’unica vera nipote della nonnina era presente in casa così la malvivente è stata immediatamente smascherata ed il tentativo di truffa è andato a vuoto.

La vittima ha quindi informato i Carabinieri di Bioglio, che hanno raccolto le prime indicazioni e stanno svolgendo le indagini del caso.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *