La Provincia di Biella > Cronaca > Cane abbandonato nei boschi con una pesante catena al collo
CronacaFuori provincia -

Cane abbandonato nei boschi con una pesante catena al collo

Ora è in salvo

Abbandonato in mezzo ai rovi, nei boschi lungo la statale 31 a Trino Vercellese. E’ stato ritrovato da due allevatori.  Nessuno sa da quanti  fosse in quelle condizioni, probabilmente già da diverso tempo visto che per cercare di nutrirsi ha rovistato in alcuni sacchi dei rifiuti abbandonati in zona e nel farlo si è ferito al collo, perché la catena è rimasta impigliata nei rovi. A forza di tirare per cercare di liberarsi la catena gli ha inciso la carne sul collo.

Isuoi salvatori lo hanno rifocillato prima di consegnarlo ai veterinari del canile, che ora se ne stanno prendendo cura in attesa di capire se l’animale ha un microchip e, dunque, se sia possibile risalire al suo proprietario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente