La Provincia di Biella > Cronaca > Blitz della Polizia nella curva della Juventus: 12 arresti
Cronaca Biella Fuori provincia -

Blitz della Polizia nella curva della Juventus: 12 arresti

Anche la Digos di Biella sta effettuando controlli

Blitz della Polizia nella curva della Juventus: i capi e i principali referenti dei gruppi ultrà bianconeri sono stati arrestati nell’ambito di un’indagine coordinata dalla procura di Torino, che ha portato all’emissione da parte del gip di 12 misure cautelari.

Le accuse a vario titolo

Le accuse nei confronti degli ultras sono, a vario titolo, associazione a delinquere, estorsione aggravata, autoriciclaggio e violenza privata. L’indagine, condotta dalla Digos e dal gruppo criminalità organizzata della procura, coinvolge tutti i principali gruppi del tifo organizzato: ‘Drughi’, ‘Tradizione-Antichi valori’, ‘Viking’, ‘Nucleo 1985’ e ‘Quelli… di via Filadelfia’.

Sono in corso le perquisizioni

Sono in corso altre 39 perquisizioni in tutta Italia: vi collaborano le Digos di Alessandria, Asti, Como, Savona, Milano, Genova, Pescara, La Spezia, L’Aquila, Firenze, Mantova, Monza, Bergamo e Biella. L’inchiesta è partita circa un anno fa con la denuncia della società. La Juventus aveva infatti messo fine ad alcuni privilegi fino a quel momento concessi ai gruppi ultras. Di conseguenza, alcune tifoserie avrebbero risposto con tentativi di estorsione. Sono state scoperte anche delle biglietterie compiacenti che permettevano di recuperare in modo irregolare dei biglietti da rivendere a prezzo maggiorato.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente