La Provincia di Biella > Cronaca > Biellese arrestato per furto a Borgomanero
Cronaca Fuori provincia -

Biellese arrestato per furto a Borgomanero

L'uomo aveva già precedenti

31enne biellese cerca di rubare un trapano ma viene arrestato dai carabinieri, con lui un 45enne della provincia di Bari.

Rubano un trapano

Giovedì scorso i Carabinieri della Stazione di Gattico-Veruno hanno tratto in arresto due italiani, E.F., classe 1989, proveniente dal Biellese e D.M., classe 1975, originario della provincia di Bari, entrambi pregiudicati, poiché responsabili – in concorso – di furto aggravato presso l’attività commerciale “fai da te” CIPIR di Borgomanero.

Cercano di superare le casse senza farsi notare

Come riportano i colleghi di NotiziaOggi, i due, poco prima, avevano prelevato dagli scaffali ed occultato un trapano elettrico, cercando quindi di oltrepassare le casse e di uscire dall’esercizio commerciale senza farsi notare. La loro condotta tuttavia non era sfuggita all’addetto alla sicurezza, che era riuscito a bloccarli, allertando quindi i Carabinieri: i militari, giunti in breve sul posto, hanno così proceduto all’arresto dei due soggetti. L’udienza di convalida, con il successivo rito direttissimo, si è tenuta nella mattinata del 14 febbraio presso il Tribunale di Novara: nella circostanza, i due sono stati condannati rispettivamente a 6 e 4 mesi di reclusione.

 

Immagine di repertorio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *