La Provincia di Biella > Cronaca > Biella, una città in cui ormai vige l’incuria totale
Cronaca Biella -

Biella, una città in cui ormai vige l’incuria totale

Cartelli di divieto di sosta abbandonati da giorni

In via Nazario Sauro, a Biella, nei giorni scorsi alcuni parcheggi sono stati chiusi per permettere un trasloco. Il trasloco era in programma per sabato 27 aprile. Oggi è venerdì 3 maggio e qui parcheggi sono ancora chiusi. Sul marciapiede fanno bella mostra di sè quattro sacchetti di sabbia e un cartello di divieto di sosta, dietro al quale è appesa l’ordinanza con cui si autorizza l’occupazione del suolo pubblico. La bandella colorata – appoggiata ai tradizionali supporti – penzola ormai sconsolata.

E’ possibile una tale incuria? Se ne frega l’impresa che ha fatto il trasloco, dimenticando – immaginiamo – di rimuovere i cartelli. Se ne fregano i condomini della zona. Se ne fregano i commercianti. Se ne fregano le autorità preposte a fare rispettare le ordinanze.

Povera Biella…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente