La Provincia di Biella > Cronaca > Arzilla 90enne sbatte la porta in faccia ad un truffatore e lo mette in fuga
Cronaca Basso Biellese -

Arzilla 90enne sbatte la porta in faccia ad un truffatore e lo mette in fuga

E' successo ieri tra Cavaglià e Viverone

Probabilmente il trucco di spacciarsi per un falso tecnico per introdursi in casa e rubare ormai è conosciuto visto che, per fortuna, quella che poteva essere l’ennesima vittima non si è lasciata abbindolare da un suadente truffatore.

Ieri, mercoledì 13 novembre, un uomo di mezza età ha bussato alla porta di un’anziana di 90 anni, che vive in una casa tra Cavaglià e Viverone, dicendo di essere un dipendente della società che gestisce l’acquedotto e che c’erano problemi con le tubature.

Il truffatore ha suggerito alla 90enne, quindi, di spostare l’oro che la perdita d’acqua avrebbe potuto danneggiare.

L’anziana non si è lasciata convincere e, dopo aver sbattuto la porta in faccia all’uomo, ha immediatamente lanciato l’allarme.

Sull’episodio stanno indagando i Carabinieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *