Seguici su

Biella

“Addio Celestino, grazie per tutto quello che hai fatto”

Le belle parole dedicate a Celestino Zulato, scomparso a soli 54 anni, dalla Domus Laetitiae, ente per il quale lavorò per molti anni.

Pubblicato

il

Celestino Zulato

Le belle parole dedicate a Celestino Zulato, scomparso a soli 54 anni, dalla Domus Laetitiae, ente per il quale lavorò per molti anni.

Era il 1987 quando Celestino Zulato iniziava il suo percorso di Servizio civile presso Domus Laetitiae. Un’esperienza formativa molto importante che gli permise, al termine del servizio, di iniziare a lavorare con noi. Tante attività con i ragazzi, le esperienze estive, lo sport e tanto altro. Il suo impegno fu tale da spingere i colleghi a chiedergli di candidarsi per il consiglio di amministrazione. Così nel 1993 diventò vice presidente e successivamente Presidente con un impegno che durò fino al 2002. Poi altre esperienze sempre molto importanti presso il Consorzio Il Filo da Tessere, il Belletti Bona e, infine, alla cooperativa Anteo. Oggi la notizia della sua morte ha lasciato tutti attoniti e sgomenti. Molti erano a conoscenza della delicata situazione ma, vista la sua proverbiale riservatezza, tanti non sapevano. Tutta la Cooperativa si stringe intorno alla moglie Anna, educatrice del Centro Diurno, ai figli Giacomo e Costanza, alla mamma Maria e al fratello Gianni. Che dirti Celestino? A nome di tutta la Cooperativa e, in particolare, dei ragazzi, grazie per quello che hai fatto e che hai rappresentato per noi e… che la terra ti sia lieve”.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com