Seguici su

Biella

Uomo di Vallemosso muore quattro giorni dopo il vaccino Johnson & Johnson

Aveva 61 anni

Pubblicato

il

BIELLAUn uomo di 61 anni, residente a Vallemosso, è morto a quattro giorni di distanza dal vacchino Johnson & Johnson. Il decesso è avvenuto ieri pomeriggio.

I familiari della vittima hanno subito informato i carabinieri, che a loro volta hanno segnalato il caso alla procura della Repubblica di Biella.

Il magistrato ha disposto l’autopsia per verificare eventuali collegamenti fra la morte e la somministrazione del vaccino. E’ il terzo caso di questo genere che si verifica nel Biellese. Nei due precedenti l’esame necroscopico ha escluso ogni relazione fra il decesso e il vaccino.

 

2 Commenti

2 Comments

  1. Bruna

    16 Maggio 2021 at 8:49

    Sulla morte del signore di ª ni.mi da molto.da pensare. Prima un signore di 71 morto d’infarto dopo 11h vacinaro/un amico dopo 3gg vaccinato emiparesi (ora ricoverato) una conoscente amica emorragia celebrale lieve /(si spera) dopo 4gg vaccinata tutti con richiamo qualsiasi essa sia la.marca del vaccino. Io sinceramente devo fare richiamo lunedì e non sono per nulla contenta.

  2. Cristina

    18 Maggio 2021 at 9:25

    Perché la stampa non aspetta i risultati dell’autopsia prima di divulgare queste notizie? Ma che stampa è????

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com