La Provincia di Biella > Attualità > VIDEO – “Esplode” la musica in via Italia
Attualità Biella -

VIDEO – “Esplode” la musica in via Italia

Via Italia è triste? In centro ci sono solo negozi vuoti? Si respira un'aria pesante? A volte basta poco per cambiare prospettiva, a volte basta una canzone. Ci sono volute due adolescenti per capire una cosa forse semplicissima: via Italia, con un po' di musica, è tutta un'altra cosa. Avrebbero potuto sparare a palla qualche pezzo e aprire la finestra dell'appartamento in cui si trovano, che si affaccia sulla storica via cittadina. Invece hanno preferito fare di meglio, hanno voluto condividere.

Via Italia è triste? In centro ci sono solo negozi vuoti? Si respira un’aria pesante? A volte basta poco per cambiare prospettiva, a volte basta una canzone. Ci sono volute due adolescenti per capire una cosa forse semplicissima: via Italia, con un po’ di musica, è tutta un’altra cosa. Avrebbero potuto sparare a palla qualche pezzo e aprire la finestra dell’appartamento in cui si trovano, che si affaccia sulla storica via cittadina. Invece hanno preferito fare di meglio, hanno voluto condividere.

Via Italia è triste? In centro ci sono solo negozi vuoti? Si respira un’aria pesante? A volte basta poco per cambiare prospettiva, a volte basta una canzone.

Ci sono volute due adolescenti per capire una cosa forse semplicissima: via Italia, con un po’ di musica, è tutta un’altra cosa.

Avrebbero potuto sparare a palla qualche pezzo e aprire la finestra dell’appartamento in cui si trovano, che si affaccia sulla storica via cittadina. Invece hanno preferito fare di meglio, hanno voluto condividere.

Così hanno calato dal balcone un cestino legato ad un filo, con un invito scritto su un foglio tenuto fermo da alcune mollette: “Scegli il titolo della canzone che vuoi!!!”.

A ogni due o tre proposte lasciate dai passanti, le ragazze recuperano il cestino e provano a esaudire il desiderio, sempre che abbiano il cd della canzone richiesta.

“Abbiamo pensato – raccontano spiegando com’è nata l’idea – che potesse essere bello avere l’opportunità di sentire un po’ di musica in via Italia. Così abbiamo messo le casse sul balcone e trovato un modo per consentire alle persone di scegliere le canzoni”. E l’esperimento ha avuto successo, come dimostrano i numerosi bigliettini compilati dai passanti.

L’idea è senza dubbio molto “rock”. Ora, visto che siamo pur sempre a Biella, resta da capire… chi fermerà la musica?

Articolo precedente
Articolo precedente