La Provincia di Biella > Attualità > Una Casa della salute d’avanguardia negli spazi di “The Place”
Attualità Biella -

Una Casa della salute d’avanguardia negli spazi di “The Place”

In autunno l'inaugurazione

Una Casa della salute d’avanguardia negli spazi di “The Place”

Se non ci saranno intoppi di carattere burocratico, in autunno nell’area del centro “The Place” lungo la strada Trossi a Sandigliano verrà inaugurato un centro medico, o per meglio dire una Casa della salute con servizi diagnostici e visite specialistiche. L’investimento, promosso dal Gruppo Zegna che com’è noto nell’attuale struttura ha il proprio outlet aziendale, vede la partecipazione di imprenditori privati che operano nel settore della sanità. Il centro specialistico sarà ospitato in uno spazio appositamente realizzato, ormai praticamente ultimato tranne che per alcune rifiniture.
Per il territorio si tratta certamente di una notizia positiva ancor più considerando la “sofferenza” commerciale della Strada Trossi caratterizzata negli ultimi anni dalla chiusura di numerose attività commerciali a dispetto delle grandi speranze che caratterizzavano l’iniziale progetto di sviluppo.
«Non abbiamo ancora avuto alcuna comunicazione ufficiale in merito alla sua apertura – commenta il sindaco di Sandigliano Mauro Masiero – ma ormai la data dovrebbe essere prossima visto che i lavori sono praticamente conclusi. Ovviamente come amministrazione comunale non possiamo che essere contenti per la possibilità di nuovi posti di lavoro, ancor più in un periodo storico come questo caratterizzato da una forte crisi».
Se da una parte l’investimento non può che essere guardato con favore, dall’altra parte c’è la conferma – se mai ce ne fosse stato ancora bisogno – della volontà da parte del Gruppo Zegna di mantenere, e anzi sviluppare seppur con un’iniziativa non legata al commercio, il centro lungo la strada Trossi.
Negli anni scorsi i promotori del progetto dell’Outlet diffuso a Biella, ovvero l’apertura nel centro storico cittadino di punti vendita legati ai grandi marchi dell’abbigliamento o la ricollocazione di quelli già esistenti sul territorio, speravano nel trasferimento in città anche dei punti di vendita presenti a “The Place”, e in questo senso avevano indirizzato i propri sforzi anche attraverso l’appoggio di una società austriaca specializzata nel settore. Indubbiamente in qualunque campo dell’attività umana esiste la regola “mai dire mai” ma evidentemente a seguito dell’investimento economico appena descritto, l’ipotesi accarezzata a suo tempo difficilmente verrà concretizzata.
Per quanto riguarda il futuro centro medico, la struttura sarà dotata di apparecchiature scientifiche all’avanguardia ma non sarà riservata a una clientela esclusiva così come sono i prodotti di lusso del gruppo Zegna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *