La Provincia di Biella > Attualità > Si traveste da donna e crea sconcerto a Gli orsi
Attualità Biella -

Si traveste da donna e crea sconcerto a Gli orsi

Ennesima impresa goliardica di Diego Franz Nestori, lo youtuber biellese di 42 anni

Si traveste da donna e crea sconcerto a Gli orsi

Si chiama Diego Franz Nestori, lo youtuber biellese di 42 anni che da circa un anno sta girando per il nord Italia, compresa Biella per realizzare i suoi filmati considerati un po’ bizzarri.
Tra questi, dei circa 80 registrati, l’ultimo è stato girato sabato scorso al Centro Commerciale Gli Orsi. Diego ha destato curiosità perchè armato di ombrellino, camminando si presentava alla gente vestito da una “drag queen”.
Ma questo non è nulla a confronto di quando un giorno è entrato in un negozio di scarpe e fingendosi cieco ha rovesciato alcune scatole. In un altra occasione aveva simulato il film Roki 2 in un centro commerciale, prendendo a pugni i prosciutti, camminando sul tappeto delle casse come fossero dei tapis roulant davanti agli occhi increduli delle cassiere e dei clienti.
«Si tratta di situazioni paradossali ma divertenti – spiega Diego – finalizzate a strappare un sorriso alla gente e portarla verso l’isola che non c’è. Schiacciati da un lavoro e da una vita frenetica tendiamo a dimenticare il bambino che c’è in noi».
Com’è nata l’idea di realizzare questi filmati?
«Da una sfida con me stesso. Volevo fare qualcosa che suscitasse curiosità e interesse sfidando la paura».
Quando impersonalizza i suoi personaggi, solitamente fila tutto liscio?
«Alcune volte si, altre invece no. L’anno scorso ad esempio sono entrato in un supermercato di Milano. Emulando una scena del film Crazy Batman Frank 3. Ero vestito da pipistrello. I commessi mi hanno bloccato in malo modo e dopo aver chiamato la Polizia mi sono trovato costretto a trascorrere sei ore in Questura».
Si ispira solamente ai cartoni animati e film?
«Assolutamente no. Tempo fa mi ero vestito da gerarca nazista emulando un po’ ciò che facevano loro. Un mio attore si era vestito da deportato ebreo. Purtroppo la finalità del video non è stata capita. Io non volevo prendere in giro ciò che era l’Olocausto, anzi, puntavo fortemente in un risveglio delle coscienze».
Proseguirà su questa strada? Che cosa si aspetta?
«Certo, andrò avanti. Ci sono dei miei video che su You tube hanno ottenuto oltre 20mila visualizzazioni. Io sono un artista, mi aspetto che la società, possa in futuro investire su persone che come me, fanno spettacolo rischiando e spendendo di tasca nostra. A me i video, tra costumi e cameraman costano all’incirca 300 euro cadauno. Quindi iscrivetevi e seguitemi su You tube scrivete: Nestori Diego Franz (insonmia)».
Una cosa è certa, dietro a quelle tante maschere esiste un volto, quello di un bravo ragazzo che vuole solamente regalare qualche minuto di allegria facendo dimenticare alla gente la noiosa quotidianità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente