La Provincia di Biella > Attualità > Ritirato lotto di cioccolatini all’arancia per presenza di anidride solforosa
Attualità Biella -

Ritirato lotto di cioccolatini all’arancia per presenza di anidride solforosa

Non consumatelo

Ritirato lotto di cioccolatini all’arancia per presenza di anidride solforosa

Il ministero della Salute ha ritirato un lotto di cioccolatini all’arancia per rischio presenza allergeni.

Presenza allergene anidride solforosa, richiamati i cioccolatitaliani Dragee fondente all’arancia

Il ministero della Salute ha pubblicato l’11 luglio un modulo di richiamo dei cioccolatini fondenti all’arancia Cioccolatitaliani Dragee per rischio presenza allergeni anidride solforosa. Sono vari i lotti interessati dal dispositivo ministeriale a titolo precauzionale:

  • A1800133 (scad. 04/10/19)
  • A1800153 (scad. 15/11/19)
  • A1800156 (scad. 29/11/19)
  • A1800163 (scad. 05/12/19)
  • A1900003 (scad. 02/01/20)
  • A1900001 (scad. 13/03/20)
  • A1900027 (scad. 06/05/20)

I lotti sono tutti prodotti in confezioni da 120 grammi, dal produttore con marchio T’A Milano Srl, con sede in via Monte Grappa 4 a Cerro Maggiore (Mi). Il motivo del richiamo indicato nel modulo ufficiale del ministero è “Possibile traccia dell’allergene anidride solforosa non dichiarata in etichetta”. Nel caso si dovesse avere in casa qualcuno di questi lotti l’invito è di riconsegnarlo al punto vendita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente