La Provincia di Biella > Attualità > Pino Lopez deve continuare ad arbitrare
Attualità Biella -

Pino Lopez deve continuare ad arbitrare

Su Facebook gli appelli a favore del famoso fischietto biellese che rischia di doversi ritirare.

Pino Lopez

Pino Lopez non deve appendere le scarpette al chiodo. O, meglio, il fischietto.

Pino Lopez deve poter arbitrare, l’appello su Facebook

Cresce di giorno in giorno l’attesa di una deroga da parte della F.G.I.C. di Biella, ma non si sa ancora se e quando arriverà. Se cosi non fosse, l’arbitro più amato dai biellesi, Pino Lopez, sarebbe costretto a chiudere la divisa in un cassetto. Lopez, che non è un direttore di gara della federazione, da anni arbitra le partite degli amatori. Gli era permesso fino a qualche mese fa, perché il campionato era gestito dalla CSAIN. Adesso invece è passato sotto la direzione della Federazione Italiana Giuoco Calcio, è stata dunque imposta la presenza di un arbitro federale.

Le reazioni

La notizia, su Facebook, ha creato decine di reazioni a favore di Pino. Tanti sono coloro che si sono fatti immortalare con dei cartelli in mano con su scritto: “Pino deve continuare a dirigere le partite di calcio”: «E’ la mia unica passione – commenta il diretto interessato -. Per raggiunto limite di età, non posso nemmeno prendere parte al corso di arbitro federale. Sono distrutto, non so più cosa fare. Basterebbe che la Federazione facesse una deroga. Io adoro arbitrare. Ringrazio tutti coloro che in questo periodo stanno facendo il tifo per me».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *