La Provincia di Biella > Attualità > Oggi e domani c’è l’imperdibile appuntamento con il Rally della Lana
Attualità Biella -

Oggi e domani c’è l’imperdibile appuntamento con il Rally della Lana

La partenza questa sera con la “mitica speciale” di Oropa. Ecco il programma completo.

La grande attesa è finita. Questo è il fine settimana del “Rally Lana 2019”.
Una delle gare italiane storicamente di maggiore prestigio anche a livello internazionale, che dodici mesi fa è prepotentemente tornata alla ribalta, lasciandosi alle spalle 17 stagioni di oblio. E se il 2018 è stato l’anno del rientro nel calendario appunto dopo una lunga assenza, questo è invece l’anno del ritorno. In primo luogo alla originale data di metà luglio.
Un passo importante verso l’obiettivo ideale di portare presto uno dei rally più blasonati alla riconquista di quella posizione di prestigio che da subito gli è stata restituita dal pubblico biellese, dodici mesi fa numerosissimo, e dai piloti, un centinaio lo scorso anno e 106 (un record) questa volta.
L’appassionato team d’organizzazione creato da Corrado Pinzano, Roberto Bologna e Peppe Zagami è pronto per proporre un rally tecnicamente ancora più appassionante secondo tradizione, grazie alla gestione della New Turbomark, ma anche all’avanguardia come struttura della manifestazione e dei suoi tanti eventi collaterali con la regia della rallyLANA.ALIVE A.C.
Oggi e domani, sabato 13 e domenica 14 luglio, il “Rally Lana 2019” sarà uno splendido mix di tradizione e modernità, di sport e di intrattenimento, di passione e di organizzazione. E soprattutto di spettacolo: dentro, attorno, prima, durante e dopo il rally. Per due giorni di eventi con una precisa missione: divertire e coinvolgere protagonisti e spettatori con la collaborazione dei partner della rallyLANA.ALIVE.
Il menu sportivo prevede sette prove speciali per complessivi 72,85 chilometri di tratti cronometrati su un percorso di 223,67 chilometri totali, con il fascino della salita a Oropa questa sera alla luce dei fari e gli altri sei tratti cronometrati domani alla luce del sole.
E alla fine il vincitore potrà avere l’onore e l’orgoglio di aggiungere il suo nome a un albo d’oro stellare, che comprende fra gli altri un campione del mondo (Miki Biasion), addirittura otto campioni d’Italia assoluti (“Tony”, Adartico Vudafieri, Andrea Aghini, Piero Longhi, Franco Cunico, Renato Travaglia, Andrea Dallavilla e Dario Cerrato, quest’ultimo il recordman del “Lana” con sei vittorie), l’idolo di casa e vincitore anche del Rally di Montecarlo Piero Liatti e l’indimenticato Attilio Bettega.
Il programma
Le validità: Coppa Aci Sport Zona 1; Campionato Piemonte Valle d’Aosta; Trofeo Renault Clio R3T-R3C; Peugeot Rally Regional Club.
Verifiche sportive: sabato 13 luglio al Relais Santo Stefano di Sandigliano.
Rally Village e Rally Lana Legend: sabato 13 e domenica 14 luglio in Piazza Duomo.
Shakedown: Sabato 13 luglio dalle 10.30 alle 13.30 a Tollegno.
Briefing: sabato 13 luglio dalle 16 all’Agorà Palace Hotel.
Partenza evento: sabato 13 luglio dalle 21.31 in Piazza Battistero a Biella.
Rally Party: sabato 13 luglio dalle 21.31 in Piazza Duomo.
Parco chiuso: sabato 13 luglio dalle 23.32 al Centro Commerciale I Giardini.
Arrivo finale: domenica 14 luglio dalle 21.31 in Piazza Battistero a Biella.
Gli eventi collaterali
Anche quest’anno sarà allestito l’originale e suggestivo “Rally Village”, in Piazza Duomo.
Lo spazio è stato suddiviso in aree tematiche. Il palco per il Rally Party, che inizierà con la partenza dell’ultima vettura e che proseguirà per tutta la sera di oggi, affiancherà l’arra dedicata agli stand di importanti concessionari. Sarà presente un’esposizione dedicata alle auto che hanno fatto la storia del “Lana”. Il cuore pulsante della gara biellese prenderà forma attraverso iniziative ed eventi capaci di fare risaltare tradizioni e passioni, rivisitandole in chiave ufficiale e moderna.
Il centro di Biella vivrà nel segno dei motori anche insieme al Rally Lana Legend, con le vetture da rally più straordinarie della storia, insieme alla clamorosa Hyundai i30 N TCR campione del mondo 2018.
Questo l’elenco delle auto storiche verranno esposte nella centralissima Piazza Duomo: Peugeot 205 T 16; Lancia Delta Evoluzione Grifone; Ford Escort Coswort Gruppo A; Lancia Delta 4WD Martini Racing; Subaru Impreza Wrc; Lancia 037 Martini Racing; Peugeot 206 306 Maxi; Lancia Stratos Alitalia; Opel Ascona 400.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente