La Provincia di Biella > Attualità > Misurazione della temperatura agli studenti, la Regione pensa a squadre di medici neolaureati
Attualità Biella Circondario -

Misurazione della temperatura agli studenti, la Regione pensa a squadre di medici neolaureati

Dopo le obiezioni dei sindacati della scuola la nuova proposta del governatore Alberto Cirio

Davanti alle obiezioni formulate dai sindacati della scuola, per quanto riguarda la misurazione della temperatura corporea agli studenti la Regione Piemonte ha deciso di mettere disposizione di tutte le scuole piemontesi le risorse per l’acquisto dei termoscanner e corsie prioritarie per i tamponi “Stiamo lavorando – ha detto il governatore Alberto Cirio – per avviare uno screening a tappeto su base volontaria in tutti gli istituti, attraverso squadre di medici neolaureati e grazie al contributo di realtà imprenditoriali del nostro Piemonte”.

© riproduzione riservata