La Provincia di Biella > Attualità > L’idea dei parcheggi Blu gratuiti nel periodo natalizio “utile”, ma quanto ci costa?
Attualità Biella -

L’idea dei parcheggi Blu gratuiti nel periodo natalizio “utile”, ma quanto ci costa?

Il Gruppo consiliare del Pd esprime le sue perplessità

Ieri abbiamo pubblicato un articolo in cui comunicavamo che da sabato 14 dicembre fino a Santo Stefano tutti i parcheggi blu della Città di Biella saranno completamente gratuiti e che si si adotterà il sistema della zona disco a due ore. La decisione è stata presa dalla giunta Corradino con una delibera assunta durante la seduta di ieri. La replica del gruppo consiliare del Partito democratico a questa decisione non si è fatta attendere come si evince dal loro comunicato.

I parcheggi blu gratuiti annunciati dall’Amministrazione faciliteranno certo i biellesi che nel periodo natalizio vorranno recarsi in centro città per i loro tradizionali acquisti natalizi. È giusto garantirne la rotazione ipotizzando un tempo di sosta contingentato dal disco orario, ma l’iniziativa, al di là di annunci e proclami, suscita qualche perplessità dal punto di vista della sua gestione.

È evidente che il mancato controllo dei tempi di permanenza vanificherebbe, di fatto, il provvedimento non garantendo un’adeguata rotazione dei parcheggi. Chi si occuperà attivamente di far rispettare la zona disco? Gli agenti di polizia municipale o gli ausiliari del traffico, trattandosi di parcheggi blu in gestione? Nel caso fosse la polizia municipale, sarà necessario ricorrere a un loro impiego straordinario, con relativi costi accessori?

Sarebbe anche utile conoscere il costo complessivo dell’operazione: l’Amministrazione parla di 8mila euro, ma non si capisce se questo importo è il solo compenso richiesto dalla società che gestisce le zone blu o comprende anche il relativo mancato introito del Comune. Pur riconoscendo in qualche modo l’utilità del provvedimento, la chiarezza e la trasparenza in merito ci sembra dovuta, anche per valutare l’impatto della stessa iniziativa, a fronte della presenza del nuovo parcheggio multipiano gratuito a 400m ca da via Italia.”

Il Gruppo consiliare del Partito democratico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *