La Provincia di Biella > Attualità > La nuova Casa della Salute al centro “The Place”
Attualità Biella -

La nuova Casa della Salute al centro “The Place”

Tra i soci anche il fondatore dell’istituto “Humanitas"

La nuova Casa della Salute al centro “The Place”

Come anticipato  a fianco di The Place, dove sono presenti i marchi Ermenegildo Zegna e Agnona, alle porte di Biella, verrà aperto, in autunno, il Poliambulatorio Specialistico Diagnostico gestito dal Gruppo Casa della Salute, rete di poliambulatori specialistici privati già presente in Liguria (Genova, Busalla, Albenga) e in Piemonte (Alessandria).
Se la realizzazione della nuova struttura è promossa dal Gruppo Ermenegildo Zegna nell’operazione è coinvolto l’ingegnere Rosario Bifulco che vanta una lunga e ampia esperienza manageriale e imprenditoriale in ambito sanitario, a partire dalla fondazione e realizzazione del gruppo Humanitas che ha sede a Rozzano, a pochi chilometri dal centro di Milano. Come molti biellesi sanno, il centro Humanitas è un ospedale ad alta specializzazione, centro di Ricerca e sede di insegnamento universitario. All’interno del policlinico, accreditato con il Servizio Sanitario Nazionale, si fondono centri specializzati per la cura dei tumori, delle malattie cardiovascolari, neurologiche ed ortopediche, oltre a un Centro Oculistico e a un Fertility Center.
Rosario Bifulco è un manager con un lungo passato in importanti gruppi economici. Dal gennaio 2019 è vicepresidente del consiglio di amministrazione di Clessidra Sgr. In precedenza ha ricoperto ruoli apicali in primarie realtà industriali e finanziarie, sia a livello italiano che internazionale (Sorin, Lottomatica, Humanitas, Fiat Group, DeA Capital).​
La prossima Casa della Salute sarà anche un momento di sostegno allo sviluppo sociale del territorio, oltre che strumento di welfare aziendale per i dipendenti del gruppo e delle aziende collegate. Nella struttura verranno assicurate prestazioni di diagnostica per immagini, visite specialistiche, prestazioni di medicina sportiva, analisi di laboratorio, terapie di fisioterapia e rieducazione funzionale, assieme a cure odontoiatriche assicurate dalle competenze della società Denti e Salute.
Il Poliambulatorio sarà aperto sette giorni su sette, dalle 8 alle 20.
Grazie ad un modello organizzativo basato su avanzate tecnologie, le persone che accederanno ai servizi pagheranno un costo inferiore al ticket fissato dal Servizio sanitario regionale per alcune specialità. Casa della Salute, non essendo convenzionata con il Servizio Sanitario, non riceverà rimborsi per le prestazioni effettuate, con un evidente risparmio per la spesa pubblica, assicurando alta qualità a tariffe accessibili, senza liste d’attesa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente