La Provincia di Biella > Attualità > In via Vescovado sta sorgendo un grande murale simbolo di rinascita
Attualità Biella -

In via Vescovado sta sorgendo un grande murale simbolo di rinascita

Dopo gli omini di polistirolo

In via Vescovado sta sorgendo un grande murale simbolo di rinascita

Proseguono gli sforzi dei commercianti di via Vescovado per l’abbellimento della strada del centro storico. Dopo gli omini di Keith Haring, ora tocca a un grande murale disegnato sulla parete all’entrata della galleria Leonardo Da Vinci.
L’opera è in fase di realizzazione da parte di cinque artisti: Martin De Ocaña, Alessia Zanotto, Enrico Cominato, Simone Schiavo e Giulia Majkov. Per il suo completamento sarà necessario ancora qualche giorno di lavoro, poi il murale verrà coperto per essere inaugurato nel mese di settembre al rientro dalle vacanze estive.
Si tratta di un disegno originale che vuole rappresentare un contesto fiabesco, certamente positivo. Tra le diverse figure anche un grande arcobaleno quale simbolo di rinascita, non solo del commercio cittadino, ma anche di una società più giusta.
L’iniziativa è promossa dall’associazione “Biella nel cuore” costituita dagli esercenti della zona. Il progetto è completamente autofinanziato dagli stessi commercianti e dai cittadini, senza contributi economici da parte di enti e istituzioni.
Un altro contributo finalizzato all’abbellimento della via – che al pari di altre ha sofferto le conseguenze della crisi economica del settore – sono gli omini posti all’entrata degli esercizi commerciali e “addobbati” a piacimento, a seconda del tipo di negozio, realizzati in collaborazione con gli studenti del liceo artistico cittadino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente