La Provincia di Biella > Attualità > In quel famoso locale di Biella servono birra scaduta
AttualitàBiella -

In quel famoso locale di Biella servono birra scaduta

La segnalazione di un lettore

Scrivo per segnalare un fatto secondo me gravissimo accaduto ieri sera in un locale di Biella molto noto e frequentato anche dai più giovani. In poche parole abbiamo ordinato delle birre in bottiglia di marche diverse e tra queste una bottiglia ci è stata servita scaduta di due mesi.

Alla nostra rimostranza sul fatto abbiamo chiesto di farcela cambiare ma la risposta è stata che tutte le bottiglie di quella marca avevano la stessa data e quindi ci è stata data un’altra birra a caso, senza scuse e senza chiedere se poteva andare bene o no in sostituzione.

Ora, io non faccio il barista e capisco che sia un lavoro molto difficile, ma in un locale così frequentato secondo me dovrebbe esserci attenzione doppia su queste cose e considerando che di queste birre scadute ne aveva un frigo pieno non oso immaginare quanta gente le abbia consumate senza accorgersene.Allego reperto fotografico.

Edoardo Zanone

4 Commenti

  • Lorenzo ha detto:

    Caro sig. Zanone,
    La birra, come tutti gli alcoolici, non scade!
    Se Lei fosse a conoscenza di differenza tra “data di scadenza” e “termine minimo di conservazione” (il secondo identificato dalla dicitura “consumare preferibilmente entro il…”), saprebbe che in questa situazione la birra può perdere le proprietà organolettiche tipiche della bevanda.
    Questo è ben diverso da, per esempio, da bere latte scaduto che può causare intossicazione.

    • Fabio ha detto:

      Considerando che ti chiedono pure 10 euro per una birra in questi locali, permetti che mi girerebbero i gabbasisi se sarebbe pure scaduta?

  • Andreea ha detto:

    Gentile Sig. Lorenzo,
    la data in oggetto è qualificabile come un tipo di raccomandazione che viene fatta dal birraio per permettere al consumatore di poter beneficiare nel miglior modo possibile della qualità di ciò che sta assumendo. Non informare il cliente pur non essendo una frode alimentare è comunque una scorrettezza che qualifica un locale attento da uno qualunque. Lei è per caso socio dei qualunquisti?

  • Massimo ha detto:

    Direi quindi che in questa situazione quella birra avrà sicuramente perso le proprietà organolettiche tipiche della bevanda e tutto questo le sembra normale con quello poi che si pagano?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente