La Provincia di Biella > Attualità > Giardini Zumaglini, uno scempio senza fine
Attualità Biella -

Giardini Zumaglini, uno scempio senza fine

Il parco versa in uno stato di totale abbandono

Riceviamo e pubblichiamo:

Frequento i Guardini Zumaglini di Biella da oltre mezzo secolo e ho un ricordo meraviglioso di quel parco e del suo gelato. Con il passare degli anni però le cose sono tanto cambiate fino al arrivare allo scempio attuale.

I Giardini Zumaglini, che dovrebbero essere il fiore all’occhiello della nostra città, fanno schifo, nel senso letterale della parola. E non mi riferisco a quei poveri cristi che lì vi dimorano, ma allo stato di incuria e di abbandono in cui versano. Girate in mezzo agli alberi, come faccio io con il cane, e troverete ogni cosa: escrementi umani e animali, fogli di giornale usati come carta igienica, siringhe, bottiglie, lattine. Per non parlare di mutande sporche, maglie, pantaloni… Ieri c’era pure un piatto di spaghetti al pomodoro…

L’indegno spettacolo non risparmia neppure la zona riservata ai bambini. Vi invio la foto della staccionata che  delimita i giochi. E’ divelta da mesi e a nessuno è mai venuto in mente di ripararla.

Perché tanta incuria? Perché tanto menefreghismo? Grazie. Buon Natale a tutti.

Lettera firmata.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente