Seguici su

Attualità

Fondo Tempia, nel parco della sede 23 cartelli per i quarant’anni dell’istituzione

In via Malta a Biella

Pubblicato

il

Fondo Tempia, nel parco della sede 23 cartelli per i quarant’anni dell’istituzione

È una delle iniziative nate per celebrare i quarant’anni del Fondo Edo Tempia ma è destinata a durare più a lungo, a disposizione di chiunque passerà dal giardino che circonda la sede di via Malta: 23 cartelli creano un cammino dentro la storia dell’associazione nata nel 1981 e diventata nel tempo un punto di riferimento per la prevenzione, la cura e la ricerca sul cancro. Da oggi sono a disposizione di tutti i frequentatori del parco. L’idea è stata di Viola Erdini, presidente della Fondazione Tempia e nipote di Elvo Tempia fondatore dell’associazione. Il suo obiettivo è raccontare non solo la storia ma le prospettive presenti e future rese possibili grazie alla solidarietà che è sempre cresciuta attorno al grande albero verde, simbolo del sostegno di chi deve affrontare un tumore: «Per questo» spiega «accanto alle tappe importanti del passato, abbiamo voluto raccontare nel dettaglio le nostre attività. Si va dalla ricerca scientifica, grazie alla quale siamo al centro dei progressi della medicina insieme ai più autorevoli istituti italiani e internazionali, alle numerose intuizioni di mio nonno, che vide in anticipo l’importanza della prevenzione attraverso i programmi di screening e delle cure palliative, per salvaguardare la dignità dei pazienti fino al termine della loro vita».

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *