La Provincia di Biella > Attualità > Da Milano al Biellese per raggiugere la seconda casa. Famiglia multata
Attualità Circondario -

Da Milano al Biellese per raggiugere la seconda casa. Famiglia multata

 Sono arrivati da Milano nella loro seconda casa nel Biellese a Crocemosso: un’intera famiglia composta da marito, moglie e suocera. Ma non potevano farlo per via delle restrizioni in atto , E allora, colti in flagrante e messi alle strette si sono inventati una scusa: «Siamo venuti di corsa perché è stato il vicino a chiamarci, c’era una fuga di gas!».

La giustificazione è però risultata una frottola e i militari sono stati costretti a sanzionare tutti e tre i componenti della famiglia per l’inosservanza del decreto ministeriale (400 euro a testa, per un totale di 1200 euro). Ma rischiano anche una denuncia alla Procura della Repubblica per aver dichiarato il falso.

Il furgone della famiglia è stato notato dalla pattuglia dell’Arma di Valle Mosso nel normale giro di controllo. I carabinieri hanno fatto intervenire i Vigili del fuoco e ascoltato i vicini di casa. È così emerso che i tre arrivavano da Milano senza giustificato motivo e che – come hanno poi verificato i Vigili del fuoco con i loro strumenti – non c’era nessuna perdita di gas.

© riproduzione riservata