La Provincia di Biella > Attualità > Cresce il golf club di Cavaglià
Attualità Biella Circondario -

Cresce il golf club di Cavaglià

Un valore aggiunto per la gioia degli appassionati di golf, ed anche per l'accoglienza locale. Il green del Golf Club Cavaglià, già noto ed affermato, si appresta ad un salto di categoria importante, con il passaggio in primavera dalle 9 attuali ad un percorso di 18 buche.

Un valore aggiunto per la gioia degli appassionati di golf, ed anche per l’accoglienza locale.

Il green del Golf Club Cavaglià, già noto ed affermato, si appresta ad un salto di categoria importante, con il passaggio in primavera dalle 9 attuali ad un percorso di 18 buche.

Un valore aggiunto per la gioia degli appassionati di golf, ed anche per l’accoglienza locale. Il green del Golf Club Cavaglià, già noto ed affermato, si appresta ad un salto di categoria importante, con il passaggio in primavera dalle 9 attuali ad un percorso di 18 buche.

Un traguardo di tutto rispetto, che porta il campo cavagliese ad essere il secondo 18 buche della provincia, a seguito del blasonato Golf Club Biella di Magnano.

Partito dalle iniziali 6 buche del 1998, il green abbinato all’Una Golf Hotel Cavaglià, è cresciuto costantemente per qualità e offerta, nel 1999 ha inaugurato 9 buche Par 73 con doppie partenze e nel 2011 6 buche executive. Nei giorni scorsi sono terminati i lavori di trasformazione dei terreni in un unico percorso di 4.600 metri che sarà inaugurato nella primavera prossima, restano da sistemare gli ultimi dettagli, ma si tratta di operazioni veloci, le buche sono già pronte, non resta che aspettare un clima migliore per gli ultimi ritocchi e il taglio dell’erba.

Per gli esperti e i seguaci del genere si può anticipare che il campo sarà corto ma impegnativo, si stima che in gara il percorso non durerà più di cinque ore, ma le insidie non mancheranno e saranno degne dei migliori golfisti. La prova arriverà con la nuova stagione di gare, l’inaugurazione è già fissata per il 24 aprile prossimo in grande stile con una tappa del circuito Pro-Am con gare a squadre, a ruota nei due giorni successivi a Cavaglià arriveranno la Mizuno Golf Europa ed una gara sponsorizzata da Puma. Tre giorni di festa e di prova del fuoco per il nuovo percorso.

Competizioni a parte, il campo cavagliese è aperto anche ai tanti che nel golf vedono una pratica di divertimento e relax, e rappresenta un’ottima base per chi vuole organizzare dei golf tour tra i migliori green italiani che distano meno di un’ora di macchina. Per i novizi, ci sono a disposizione campo pratica e promozioni appetibili per lezioni di prova con maestri qualificati.

Laura Boerio

© riproduzione riservata