La Provincia di Biella > Attualità > Cara mamma cinghiale, perdonaci
Attualità Biella -

Cara mamma cinghiale, perdonaci

La preghiera di Alberto Scicolone

Cara mamma cinghiale, perdonaci
La preghiera di Alberto Scicolone
Cara mamma cinghiale, oggi abbiamo visto i due tuoi splendidi piccoli sopravvissuti alla crudelta’ umana. (leggi qui) Immagino il tuo terrore…la tua paura per i tuoi piccini che stavi partorendo. Cavoli…eri davvero un pericolo pubblico…andavi ammazzata senza il rispetto di nessuna etica umana e regolamento legislativo. Tu sei morta ma da eroe…da mamma…chi ha sparato risponderà a Dio del suo gesto e forse…ma ne dubito, alla sua coscienza. Perdonaci… Approfondisci qui
Alberto Scolone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente